La notizia in dettaglio...

torna indietro  

ASSISTENZA SANITARIA GARANTITA PER TUTTI I TURISTI IN APPENNINO

(pubblicato il 30/06/2017)

 Garantito il servizio di assistenza sanitaria dedicato ai turisti non residenti nella provincia di Modena che decidono di trascorrere le vacanze nei comuni dell'Appennino.  Il servizio è attivo in luglio e agosto nei distretti sanitari di Pavullo, Vignola e Sassuolo ed è organizzato dall'Azienda USL di Modena con la collaborazione dei Medici di Famiglia, dei Pediatri di Libera Scelta e dei Medici di Continuità Assistenziale. E' rivolto a turisti italiani e stranieri, a lavoratori stagionali e a tutti i cittadini che spostano il proprio domicilio nei territori delle montagne e delle colline modenesi. 

Dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 20.00, l'assistenza sanitaria dedicata ai turisti verrà assicurata dai Medici di Medicina Generale. Tutti i giorni dalle 20.00 alle 8.00, nei giorni prefestivi dalle 10.00 alle 20.00 e durante i festivi dalle 8.00 alle 20.00 l'assistenza medica sarà garantita dal Servizio di Continuità Assistenziale. La tariffa applicata per le prestazioni sanitarie, secondo quanto previsto dalle normative in materia, sarà di 15 euro per la visita ambulatoriale e 25 euro per la visita domiciliare. 

Il servizio è svolto nei comuni di Guiglia, Zocca, Montese, Pavullo, Polinago, Lama Mocogno, Serramazzoni, Fanano, Sestola, Montecreto, Pievepelago, Riolunato, Fiumalbo, Frassinoro, Palagano, Prignano sulla Secchia e Montefiorino.
Maggiori informazioni, su sedi e orari degli studi dei medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e continuità assistenziale sono disponibili nella pagina www.ausl.mo.it/guardiamedica o telefonando al numero verde 800 033 033.