L'articolo di primo piano in dettaglio...

torna indietro  

Campagna‌ ‌vaccinale‌ ‌anti-Sars-CoV2‌

(pubblicato il 16/02/2021)

Le prime indicazioni per i cittadini: dal 15 febbraio le prenotazioni, dal 16 febbraio le vaccinazioni agli over 80 sul territorio modenese.
 

Dal 15 febbraio 2021 sono aperte le prenotazioni per la vaccinazione a tutte le persone a partire dagli 80 anni di età, residenti in provincia di Modena (e quelli temporaneamente assistiti da un Medico di medicina generale in provincia di Modena) e che non rientrano tra quelle seguite dall’AUSL di Modena tramite Assistenza domiciliare integrata.

Dal 16 febbraio 2021 sono iniziate le vaccinazioni.


È stato definito un ordine di priorità regionale per l’accesso alla prenotazione di questa categoria di popolazione, valido dunque anche per il territorio modenese:

- dal 15 febbraio possono prenotare le persone da 85 anni in su (cioè i nati nel 1936 e anni precedenti)

- dall’1 marzo possono prenotare le persone da 80 a 84 anni (cioè i nati dal 1937 al 1941 compresi).

 

Non è possibile prenotare prima delle date previste per la propria età: occorre attendere la data riferita al proprio anno di nascita. A partire dalle date indicate, le prenotazioni rimarranno aperte, tutti possono quindi prenotarsi anche nei giorni successivi.

 

Per prenotare non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici (nome, cognome, data e comune di nascita) o, in alternativa, il codice fiscale.

 

A partire dal 15 febbraio, è possibile prenotare, scegliendo tra uno di questi canali:

  • Farmacie private e comunali della provincia di Modena

  • Punti unici di prenotazione e assistenza di base (ex Cup), aperti al pubblico dal 15 febbraio al 13 marzo con orario dedicato, e solo per la prenotazione della vaccinazione anti Covid-19 per cittadini a partire da 80 anni

  • Corner salute di alcuni ipermercati e supermercati Coop di Modena e provincia

  • Prenotazione telefonica al numero dedicato 059 2025333 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13). 

  • Fascicolo sanitario elettronico

  • Portale Cupweb

  • App ERsalute

 

L’operatore che prenota la vaccinazione fornirà già gli appuntamenti per le due somministrazioni previste per i tipi di vaccino attualmente disponibili, alla corretta distanza temporale. 

 

Si ricorda che è sempre bene evitare spostamenti non necessari ed è obbligatorio evitare assembramenti

In caso di presenza di troppe persone presso la sede scelta per prenotare, si invitano i cittadini a ritornare in un secondo momento o a rivolgersi ad uno degli altri canali. 

Il numero di vaccini disponibili consentirà di programmare un posto per tutti gli aventi diritto.


Le persone con 80 anni e più che non possono uscire di casa, perché allettate o in condizioni di grave infermità/invalidità, saranno contattate dall’Azienda USL per fissare l’appuntamento per la vaccinazione a domicilio.

Per chi necessita di supporto per il trasporto verso il punto vaccinale, i riferimenti sono quelli per l’accompagnamento a visite ed esami già disponibili su ciascun territorio.


Tutte le informazioni sono riportate nella pagina dedicata

http://www.ausl.mo.it/vaccino-covid-80anni


Seguiteci su: