Visualizza solo i documenti pubblicati dopo il:      
DATA TITOLO ALLEGATO
02/04/2014
E-COMMERCE: IL VICE PRESIDENTE DI FEDERFARMA NICOLOSI A "ELISIR" PER SPIEGARE LE NUOVE REGOLE
 Con le regole sull’e-commerce farmaceutico introdotte dal d.lgs anticontraffazioni «i cittadini italiani hanno una garanzia in più». Lo ha detto il vicepresidente di Federfarma, Gioacchino Nicolosi, a Elisir, il programma di RaiTre condotto da Michele Mirabella.
(continua...)
 
02/04/2014
SITI ILLEGALI, CONTINUANO LE SEGNALAZIONI DI FEDERFARMA ALL'AIFA
 Prosegue la collaborazione tra Federfarma, Aifa e Nas per individuare e oscurare i siti web che vendono illegalmente farmaci soggetti a ricetta medica.
(continua...)
 
03/03/2014
MALATTIE RARE, COLPISCONO 1,5 MILIONI DI ITALIANI
 MALATTIE RARE, COLPISCONO 1,5 MILIONI DI ITALIANI Un «impegno affinché, in occasione dell’approvazione del nuovo Patto della Salute, sia contestualmente aggiornato il decreto che individua i Livelli essenziali di assistenza e l’elenco delle malattie rare». E’ quello preso dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, in occasione della giornata mondiale dedicata alle circa 8.000 patologie rare riconosciute.
(continua...)
 
03/03/2014
SISTRI, SANZIONI DAL NUOVO ANNO, IL CARTACEO RIMANE FINO A DICEMBRE 2014
 SISTRI, SANZIONI DAL NUOVO ANNO, IL CARTACEO RIMANE FINO A DICEMBRE 2014 Slitta al 1° gennaio del prossimo anno l’entrata in vigore delle sanzioni per il Sistri, il Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti del ministero dell’Ambiente.
(continua...)
 
03/03/2014
ROMA, 4 MARZO 2014 - CONVEGNO PER UN NUOVO PATTO TRA FARMACIA E SSN
 ROMA, 4 MARZO 2014 - CONVEGNO PER UN NUOVO PATTO TRA FARMACIA E SSN Un nuovo patto tra Sanità pubblica e farmacie per realizzare sul territorio una rete di presidi dalla croce verde che non sia soltanto integrata, ma anche sussidiaria al Ssn. E’ quanto Federfarma proporrà al ministero della Salute e al mondo della politica nell’ambito del convegno sulla farmacia dei servizi che il sindacato organizzerà a Roma per il 4 marzo. Il progetto, in particolare, è quello di rendere l’evento una sorta di “costituente” di quei nuovi servizi che ancora attendono l’ufficialità della Convenzione ma hanno già avuto un autorevole avallo dal riparto del Fondo sanitario 2013. Il convegno, dunque, servirà a proporre al Governo e alla politica la stipula di un nuovo patto tra Sanità e titolari, una nuova progettualità dalla quale far scaturire una farmacia che sappia essere doppiamente avamposto della salute collettiva: da un lato perché tassello del Ssn, dall’altro perché sportello di accesso a quelle prestazioni che il pubblico non può più garantire e sulle quali i cittadini avranno sempre più bisogno di orientamento e guida.
(continua...)